L’Hotel Pacherhof si compone di un maso contadino storico posto sotto tutela monumentale, risalente all’11° secolo, e di un edificio più recente. Nella parte storica, si trovano le Stuben, una delle quali annoverabile tra le più antiche del Tirolo, le camere e la cantina della tenuta viticola Pacherhof. Una terrazza in calcestruzzo a vista costituisce l’elemento di raccordo tra le strutture. Annesso all’edificio storico e incassato nella terrazza, sorge il salone.

architektur_03_new architektur_02_new

L’area è allestita come uno spazio semiaperto, realizzato in legno nella parte rivolta al pendio e con imponenti elementi scorrevoli in vetro nella parte anteriore. Questi ultimi scompaiono dietro le pareti, unendo interno ed esterno senza soluzione di continuità. Il salone, luminoso e aperto, si caratterizza per l’atmosfera piacevole, emanando serenità e comfort. Il sobrio arredamento interno di questo spazio, che si propone comunque come un luogo d’intimità, viene ravvivato dalle sedie di design di Fritz Hansen.

architektur_01_new architektur_04_new

Il design completa il maso storico, là dove l’antico incontra il nuovo: modernità e tradizione trovano entrambe spazio, senza mettersi reciprocamente in ombra e convivendo una accanto all’altra in un’avvincente armonia.

Questa filosofia si ritrova anche nella cantina e nella sala delle degustazioni recentemente ristrutturate: anche qui vecchio e nuovo s’incontrano secondo interessanti modalità, infondendo nuova vita nelle antica mura. In questi ambienti, potrete immergervi nel mondo del vino, degustando e imparando a conoscere con la necessaria tranquillità i vini del Pacherhof.

tuer weinkeller_new